Politica per la parità di genere

La politica per la parità di genere stabilisce i principi fondamentali a cui si ispira l’organizzazione.

Il documento riporta una politica  – di più alto livello  – che si focalizza sullo scopo del sistema di gestione e sugli sforzi che l’organizzazione è disposta a sostenere per perseguirlo.

In aggiunta, nello stesso documento, l’organizzazione riporta delle politiche “policy” più specifiche che necessariamente devono riferirsi ai temi della parità di genere e che forniscono gli input necessari a:

  • Formulare il piano strategico per la parità di genere
  • Individuare, sviluppare e attuare le procedure “operative” specificamente dedicate alla parità di genere, secondo il contesto dell’organizzazione

Le policy per la parità di genere, sviluppate nel documento relativo alla politica, sono:

  • Selezione ed assunzione
  • Gestione della carriera
  • Equità salariale
  • Genitorialità, cura
  • Conciliazione dei tempi vita-lavoro
  • Prevenzione abusi e molestie

Queste politiche sono sviluppate con l’intento di ottenere vantaggi concreti e risultati in linea con lo scopo del sistema di gestione. Esse sono concepite alla luce dei riferimenti normativi del codice delle pari opportunità.

Di seguito riportiamo la sintesi dei contenuti delle politiche.

  1. Selezione ed assunzione (recruitment), è una politica che stabilisce di adottare pratiche di recruiting che garantiscano che tutti i candidati siano valutati in base alle loro capacità e competenze, indipendentemente dal loro
  2. Gestione della carriera invece stabilisce di assicurare che le opportunità di crescita e sviluppo professionale siano equamente distribuite tra i dipendenti di entrambi i sessi.
  3. Equità salariale punta invece a stabilisce di adottare pratiche di remunerazione eque per garantire che i dipendenti di entrambi i sessi ricevano un salario equo per il lavoro svolto.
  4. Genitorialità è intesa a garantire che i dipendenti di entrambi i sessi abbiano accesso ai congedi parentali e alle opzioni di cura dei figli.
  5. Conciliazione dei tempi vita-lavoro stabilisce di garantire che i dipendenti di entrambi i sessi abbiano la possibilità di equilibrare le loro responsabilità lavorative e familiari.
  6. Prevenzione abusi e molestie è sviluppata per prevenire e gestire gli abusi e le molestie di genere all’interno dell’organizzazione e prevede la formazione per i dipendenti su come riconoscere e gestire gli abusi e le molestie di genere.
Scarica esempio Politica per la Parità di Genere | Sistema UNI/PdR 125:2022

Il prodotto è in promozione lancio a 327€!

PROCEDURE UNI/PdR 125:2022

Kit documentale completo per l’implementazione di un sistema di gestione per la parità di genere conforme alla UNI/PdR 125:2022.

Strumento dedicato a professionisti ed imprese per misurare, valutare e rendicontare la parità di genere in azienda attraverso specifici indicatori KPI e l’impiego di specifiche procedure e moduli.

Acquista ora in promo a 327€