Check List ISO 14001:2015 – Verifica conformità sistemi di gestione ambientali

Check list gratuita | Verifica conformità ed adeguamento Sistema Ambientale ISO 14001:2015.

L’Associazione AIVA, in collaborazione con Esperti Ambientali, pubblica la prima Check List in Italia consultabile liberamente e gratuitamente per la verifica di conformità di un Sistema di Gestione Ambientale ai nuovi punti della norma.

Da questa pagina hai la possibilità di scaricare ed utilizzare la check list automatizzata per la verifica della conformità ed adeguamento rispetto alla nuova edizione della norma UNI EN ISO 14001:2015 in tema di sistemi di gestione per l’ambiente. Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter per ricevere altre risorse gratuite e novità normativa in materia di sistemi di gestione!

Details

Check List qualità ISO 9001:2015 – Verifica conformità ed adeguamento SGQ

Winple Italia pubblica la prima Check List consultabile liberamente e gratuitamente per la verifica di conformità di un SGQ ai punti della norma.

Da questa pagina hai la possibilità di scaricare ed utilizzare la check list progettata e realizzata da Winple Italia, per fornire un supporto mirato non soltanto all’esecuzione degli audit ma anche ad un più agevole sviluppo del sistema di gestione per la qualità.

La semplicità e la precisione della check list permettono all’auditor di individuare a colpo d’occhio la relazione tra il requisito della norma e le evidenze da impiegare per il riscontro della conformità. Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter per ricevere altre risorse gratuite e novità normative in materia di sistemi di gestione.

Details

Come affrontare il problema della riduzione delle emissioni attraverso l’impiego del sistema di gestione ambientale ISO 14001:2015.

Come affrontare il problema della riduzione delle emissioni attraverso l’impiego del sistema di gestione ambientale ISO 14001:2015.

Il piano per la transazione ecologica impone la riduzione delle emissioni in atmosfera.

Con l’approvazione del Piano per la transizione ecologica, da parte del CITE (Comitato interministeriale per la transizione ecologica), pubblicata in data 15/06/22 in Gazzetta Ufficiale, tutte le imprese che emettono biossido di zolfo (S02), ossidi di azoto (NOX), composti organici volatili non metanici (COVNM), ammoniaca (NH3) e particolato fine (PM2,5) devono ridurre le emissioni in atmosfera in riferimento alle sostanze indicate.

Questo articolo spiega come affrontare, all’interno del sistema ISO 14001:2015, la riduzione delle emissioni in regime di ISO 14001:2015.

Details

Come implementare il Modello 231

La guida spiega quali sono i “contenuti necessari” del modello organizzativo 231 ed illustra, attraverso esempi concreti, la modalità secondo cui trasformare i contenuti in documenti: procedure aziendali, valutazione dei rischi reato, elenco dei reati presupposto, Organismo di Vigilanza, Codice Etico, segnalazioni ed altro.

Le pagine sono di facile comprensione grazie alla presenza di schemi illustrativi e tabelle riepilogative di dati che facilitano la consapevolezza del lettore e il lavoro di sviluppo del progetto.

Details

Come progettare un sistema di gestione per la Parità di Genere | UNI/PdR 125:2022

Come progettare un sistema di gestione per la Parità di Genere | UNI/PdR 125:2022

La certificazione inerente alla Parità di Genere UNI PdR 125:2022 è un traguardo imprescindibile per le imprese che intendono fare affari negli ambiti e nei settori in cui sono stati resi disponibili i fondi del PNRR.

La certificazione infatti permette di riconoscere all’azienda il possesso dei requisiti di cultura e di governance, relativi alla parità di genere, che d’ora innanzi dovranno rincorrere e possedere tutte le organizzazioni in relazione a quanto definisce l’Unione Europea nel documento “Una Unione dell’uguaglianza: la strategia per la parità di genere 2020-2025”, nel quale si inseriscono gli obiettivi politici e le azioni chiave per raggiungere la parità di genere entro il 2025.

Details