Procedure-Winple-231-luglio-2020

Novità D.Lgs. 231/01 – Aggiornamento Luglio 2020

Aggiornamento Kit Documentale Procedure D.Lgs. 231/01 – Luglio2020

D.Lgs. n. 75 del 14 Luglio 2020

Attuazione della direttiva (UE) 2017/1371 relativa alla lotta contro la frode che lede gli interessi finanziari dell’Unione Europea mediante il diritto penale.

Il catalogo dei reati presupposto per l’applicazione delle sanzioni amministrative da reato dal 30 Luglio 2020 si amplia, includendo una serie di delitti ai danni dell’Unione europea.

Guida gratuita 231

Come implementare il Modello 231

La guida spiega quali sono i “contenuti necessari” del modello organizzativo 231 ed illustra, attraverso esempi concreti, la modalità secondo cui trasformare i contenuti in documenti: procedure aziendali, valutazione dei rischi reato, elenco dei reati presupposto, Organismo di Vigilanza, Codice Etico, segnalazioni ed altro.

Le pagine sono di facile comprensione grazie alla presenza di schemi illustrativi e tabelle riepilogative di dati che facilitano la consapevolezza del lettore e il lavoro di sviluppo del progetto.

GDPR | Le vere ragioni della valutazione di impatto

GDPR Privacy | Le vere ragioni della valutazione di impatto

Qual è il mistero del GDPR e perché centra con la valutazione di impatto?

Ti sei mai chiesto cosa si nasconde dietro la formulazione del GDPR quando, in occasione della sua spiegazione, si legge la scritta: “relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali”?

La protezione delle persone fisiche è o non è lo scopo principale del Regolamento Europeo?
E se lo è, perché molto spesso la si confonde con la protezione dei dati personali?

Iso 9001 covid

Sanificazione COVID 19 & Certificazione ISO 9001

Il requisito della certificazione ISO 9001:2015 nel settore EA:35 diventa fondamentale ed imprescindibile per le aziende di sanificazione.

Con la certificazione di qualità ai sensi della ISO 9001:2015, l’impresa di sanificazione non soltanto dimostra di essere conforme ad uno standard internazionale ma, proprio grazie alla documentazione di sistema, ha la possibilità di gestire nel dettaglio

– I processi di sanificazione
– Le attività di pulizia da compiere
– Le competenze specialistiche delle persone impiegate nelle attività di sanificazione
– L’adeguatezza dei prodotti chimici impiegati
– L’adeguatezza delle attrezzature di pulizia impiegate

COVID-19 | Adempimenti per le imprese ed i datori di lavoro

GUIDA PRATICA COVID-19

Winple Italia pubblica la guida per le imprese che devono adeguarsi alle misure previste dal “Protocollo di sicurezza” emanato dal Governo il 24 Aprile 2020.

All’interno della guida, comune a tutte le imprese, il datore di lavoro o il consulente incaricato troveranno, improntate alle direttive dei “provvedimenti del Governo sulla salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro”,

Covid 19 e regolamento OdV

Epidemia da COVID-19 e Regolamento OdV

Riunioni OdV 231 e COVID-19

Uniformandosi alle restrizioni governative le riunioni OdV, come indicato nel Kit documentale 231 di Winple Italia al punto 3.7 del Regolamento ODV-03, possono tenersi, oltre che dal vivo, anche mediante mezzi di
telecomunicazione con intervenuti dislocati in più luoghi.

È d’uopo però attenersi al corretto espletamento dei principi che regolano la convocazione e alle regole che determinano la validità della riunione.

ISO2015-WINPLE

Corso di formazione in e-learning – Asseverazione sistemi di gestione per la SSL

Corso formazione formatori 231 | Milano | 24.04.2020

Il corso si pone come obiettivo quello di fornire a consulenti tecnici e legali, componenti di OdV 231, docenti formatori e dirigenziali, strumenti operativi per l’organizzazione di corsi aziendali per dipendenti e figure apicali utilizzando una tipologia mista.

Nello specifico durante il corso sarà analizzato e prospettato un modello formativo su vari livelli, implementabili in virtù di figure aziendali sottoposte a formazione specifica.

Epidemia da COVID-19 e Modelli 231

Epidemia da COVID-19 e Modelli 231

L’articolo 6 del D. Lgs231/01” Soggetti in posizione apicale e modelli di organizzazione dell’ente” al punto b recita che il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza dei modelli, di curare il loro aggiornamento è affidato a un organismo dell’ente dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo.

L’epidemia covid-19 ha ampliato la fattibilità di commissione di illeciti già contemplati nel Modello 231 con conseguente possibile responsabilità amministrativa degli enti.

check iso 9001

Check List qualità ISO 9001:2015 – Verifica conformità ed adeguamento SGQ

Winple Italia pubblica la prima Check List consultabile liberamente e gratuitamente per la verifica di conformità di un SGQ ai punti della norma.

Da questa pagina hai la possibilità di scaricare ed utilizzare la check list progettata e realizzata da Winple Italia, per fornire un supporto mirato non soltanto all’esecuzione degli audit ma anche ad un più agevole sviluppo del sistema di gestione per la qualità.

La semplicità e la precisione della check list permettono all’auditor di individuare a colpo d’occhio la relazione tra il requisito della norma e le evidenze da impiegare per il riscontro della conformità. Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter per ricevere altre risorse gratuite e novità normative in materia di sistemi di gestione.

modalita-operative-dlg81-codv19

Modalità operative e concrete di adozione – D.Lgs 81/08 e s.m.i.

Circolare informativa a cura di CA SERVIZI & CONSULENZE

Modalità operative e concrete di adozione – D.Lgs 81/08 e s.m.i.

In questo periodo, così come riportato nella recente circolare a firma dell’avv. Paoloantonio D’Amico, assistiamo spesso a discussioni sulla necessità e opportunità di adeguare i documenti di valutazione dei rischi delle varie aziende, con tutto quanto questa attività comporta, così come la necessità di adottare procedure operative, protocolli e quant’altro.

Probabilmente molti non tengono conto del detto “verba volant scripta manent” e delle responsabilità che certe decisioni comportano. È chiaro che alcune attività non possono essere fermate, poiché anche di interesse nazionale, ma è pur vero che se tali attività non operano utilizzando tutti i criteri di sicurezza possibili, i rischi del contagio possono solo aumentare e non diminuire, rischiando di mettere continue pezze senza tentare di risolvere il problema in modo organico.